+39 0173 1996118
Italiano
La piattaforma per gestire il cicloturismo // Trasforma le bici elettriche in smartbikes.

bicycle market

Tu sei qui

Vieni al TTG Rimini 2018? Ci piacerebbe incontrarti

Hai voglia di entrare in contatto con il nostro team al TTG Rimini 2018?

Organizza un meeting di 30 minuti con noi per discutere interessanti opportunità di business. Scopri come vendere, gestire, far crescere la tua attività o creare un territorio BikeSquare nella tua zona. Possiamo aiutarti a entrare nel mondo del noleggio ebike, della creazione di percorsi ciclabili alla portata di tutti, nella gestione di flotte di ebike, e tante altre cose da scoprire al TTG Rimini 2018.

Potrai scoprire anche le nuove offerte di BikeSquare in collaborazione con E.ON.

Per organizzare un incontro con uno dei nostri rappresentanti, compila il modulo e ci metteremo in contatto con te al più presto.

Vuoi organizzare un meeting con noi?

Compila il modulo e ti proporremo una data e un orario per incontrarci in fiera.

Vuoi passare dal nostro stand?

Padiglione Italia A5 - Ci trovi nell'area dell'Associazione Startup Turismo.

 

Cicloturismo, oro italiano

 

Cicloturismo, oro italiano: quando il pedale aumenta il fatturato - di Barbara Ganz 

L`economia della bicicletta ha un peso sempre maggiore nel nostro Paese e macina numeri da record. Ecco quali sono ele novità del settore.

Secondo i dati Legambiente l'insieme degli spostamenti a pedali genera in Italia un fatturato superiore ai 6 miliardi di euro, inteso come somma della produzione di biciclette e di accessori (l'Italia è il maggior produttore di biciclette in Europa, con una quota di mercato di circa il 18%), delle vacanze su due ruote e dell'insieme delle ricadute positive generate dall'utilizzo della bicicletta in sostituzione di mezzi a motore. Se è il cicloturismo a fare la parte del leone con un'incidenza pari a circa 2 miliardi, l'economia della bicicletta può portare altri benefici, con ricadute sul benessere e la salute, per un risparmio sanitario quantificabile in circa 1 miliardo di euro. E poi ci sono i risparmi di carburante (oltre 127 milioni di euro) e la riduzione dei costi ambientali e sociali delle emissioni di gas serra (circa 500 milioni di euro). Ecco perché sempre più privati cercano nell'economia delle due ruote un nuovo sbocco economico per le proprie attività.